Calciomercato Napoli: Trezeguet al veleno su Mazzarri. Di Vaio e il no ai partenopei

Calciomercato Napoli – A distanza di due mesi dalla chiusura del calciomercato estivo David Trezeguet parla del suo mancato arrivo al Napoli e accusa frontalmente il tecnico degli azzurri Walter Mazzarri, come riportato in un’intervista pubblicata dal Corriere dello Sport. “Dopo aver lasciato l’Hercules Alicante, con un bilancio personale positivo ma in mezzo a tante vicissitudini, volevo un club importante e il Napoli era perfetto. Avevo già fatto un discorso chiaro con il presidente ed ero entusiasta di poter mettere a disposizione la mia esperienza. Gli azzurri si ritrovavano per la prima volta ad affrontare insieme campionato e Champions, mentre io avevo già avuto la fortuna di dividermi tra le due manifestazioni: conoscendo le difficoltà mentali e non solo fisiche della gestione, avrei potuto dare una mano importante ai tre ragazzi là davanti. Eravamo d’accordo, invece Mazzarri non ha voluto che si arrivasse fino in fondo: ha preferito alternative diverse, ha rinnovato fiducia a Lucarelli che conosceva da anni. Peccato, perché io e il Napoli avremmo potuto vivere insieme una bella avventura”.

Anche per Di Vaio futuro in azzurro sfumato – Altro giocatore che in estate pare essere stato molto vicino ad indossare la maglia del Napoli è Marco Di Vaio. Il capitano del Bologna domenica scorsa contro l’Atalanta è tornato al gol dopo quindici partite a secco. In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport (in una strana coincidenza temporale con le dichiarazioni di Trezeguet), l’attaccante ex Parma e Juventus ha confessato di essere stato ad un passo dall’essere ingaggiato dal club di De Laurentiis. “In estate mi voleva, così come in passato, il Napoli per affrontare la Champions League, ma ho detto di no perché amo il Bologna e voglio chiudere la carriera qui. Godo del rispetto dei compagni e dell’allenatore, ma sono rinato grazie ai tifosi”.

 

 

Marco Valerio