Monica Vitti e i suoi 80 anni lontano dai riflettori

Monica Vitti, compleanno – Domani una delle più grandi attrici del panorama cinematografico italiano compirà 80 anni. Stiamo parlando di Monica Vitti, l’interprete di grandi film quali “L’avventura” di Antonioni, “Polvere di stelle” e “La ragazza con la pistola” di Monicelli. Maria Luisa Ceciarelli, in arte Monica Vitti, arrivò al successo grazie al celebre regista Michelangelo Antonioni, con cui ebbe una relazione che durò 10 anni. Sin dall’inizio si è cimentata in ruoli impegnati che le permisero di farsi conoscere al grande pubblico, ma soprattutto alla critica. Ricordiamo tra i suoi film  “La notte” (1961), “L’eclisse” (1962) e “Deserto rosso” (1964). L’apice della carriera arriva con Mario Monicelli diventando così una grande attrice capace di far ridere con intelligenza. “Il segreto della mia comicità? La ribellione di fronte all’angoscia, alla tristezza, alla malinconia della vita”.

Il Festival del Film di Roma – Gli ultimi anni della sua vita sono trascorsi in silenzio e, per festeggiare il compleanno dell’attrice, il Festival Internazionale del Cinema di Roma ha promosso in suo omaggio una mostra fotografica, la presentazione di un libro e la proiezione di alcuni dei suoi film. Un’attrice dunque brillante, comica, ma molto tormentata, che adesso vive lontano dai riflettori, “accudita” dal suo compagno, il fotografo Roberto Russo, sposato nel 2000.

Donatella Donato