Afghanistan, attacco suicida a Herat. Ferito un soldato Italiano

Attacco suicida in Afghanistan – Un kamikaze si è fatto esplodere davanti al cancello di una società afghana nella zona di Herat. Un morto e di tre civili feriti.

Ferito soldato Italiano – L’ennesimo attacco di un kamikaze in Afghanistan, è avvenuto oggi vicino alla sede di una società di servizi. La zona interessata è quella di  Herat. Il bilancio parla di almeno un morto e tre civili feriti.
Stando alle notizie riportate da Tolo Tv, l’obiettivo del commando di talebani, era convoglio della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza, che opera sotto il comando Nato.
Nell’attacco suicida è stato ferito anche un soldato italiano che fuggiva a piedi dall’area in cui era avvenuto poco prima l’attacco.
Secondo le notizie diffuse dal Ministero della Difesa, il soldato Italiano è rimasto ferito in seguito all’esplosione dell’ordigno. Tuttavia non avrebbe riportato ferite gravi, in base a quanto riferisce una fonte a Tmnews, sarebbe stato solo colpito a un polpaccio.
Alla base militare italiana ad Herat City si è appreso che “una nostra unità, sostenuta da elicotteri, è intervenuta sul posto per mettere in salvo personale civile nazionale ed internazionale. Le forze di sicurezza afghane stanno contrastando l’azione dei talebani e l’attacco si avvia verso la sua conclusione“.

Matteo Oliviero