125, Valencia: pole di Webb sul bagnato. Terol solo nono

MotoGP, pole Valencia – L’ultima qualifica nella storia della 125 non si è fatta mancare il colpo di scena, ribaltando completamente valori e previsioni. Con il titolo delle quarto di litro ancora in ballo, la pole position è andato all’inaspettato Danny Webb, approfittando dello scroscio di pioggia che ha completamente allagato la pista. Un bellissimo risultato per la italo-indiana Mahindra, riuscita in un solo anno ad esordire nel motomondiale e progettando una Moto3 in grado di puntare in alto in vista del 2012. Segue un’altra sorpresa, Louis Rossi secondo assoluto a 4 decimi da Webb, mentre il contendente all’iride Johann Zarco è terzo.

Sfida iridata – Il francese del team Derbi Ajo Motorsport in gara certamente darà più del 100%, contando che il capoclassifica di campionato Nico Terol non è andato oltre un deludente 9° posto addirittura a tre secondi dalla pole, segno della grande pressione che sta vivendo. Se Zarco riuscirà a vincere e il giovane spagnolo non andrà oltre la dodicesima piazza allora avverrà il clamoroso sorpasso iridato. Difficile, ma non impossibile se si conta il maltempo e il classico imprevisto delle corse.

Griglia di partenza – Molto bene Luis Salom (4°) Alexis Masbou (5°) mentre Sandro Cortese e Maverick Vinales, co-protagonisti di questa intensa stagione oramai in chiusura, chiudono la Top-Ten. Per quanto riguarda gli italiani vi sono pochi sorrisi. Il migliore è ancora Alessandro Tonucci (17°) davanti a Tatasciore e Morciano. Sarà certamente un appuntamento emozionante, degna chiusura di una classe che ha fatto la storia del mondo delle due ruote, scoprendo e crescendo tantissimi campioni. A seguire la griglia di partenza:01)Danny Webb 02)Louis Rossi 03)Johann Zarco 04)Luis Salom 05)Alexis Masbou 06)Hector Faubel 07)Sandro Cortese 08)Maverick Vinales 09)Nico Terol 10)Jonas Folger 11)Adrian Martin 12)Jack Miller 13)Efren Vazquez 14)Alberto Moncayo 15)Zulfahmi Khairuddin 16)Josep Rodriguez 17)Alessandro Tonucci 18)Danny Kent 19)Niklas Ajo 20)Manuel Tatasciore 21)Sturla Fagerhaug 22)Luigi Marciano

Riccardo Cangini