Calciomercato Juventus: tornano di moda Bruno Alves e Pocognoli

Calciomercato Juventus – La Juventus sarà grande protagonista del prossimo mercato invernale. Sia per i movimenti in uscita (soprattutto in attacco, con molti esuberi da sistemare altrove) sia in entrata. Il reparto che dovrebbe essere ritoccato maggiormente sarà quello difensivo, visto e considerato che al di là delle buone prestazioni di Bonucci e Barzagli e le prove altalenanti di Giorgio Chiellini, la Juventus ha la coperta un po’ corta in difesa e non dispone di ricambi all’altezza. Secondo quanto riporta il portale 4-4-2.com i bianconeri potrebbero tornare alla carica per Bruno Alves, obiettivo di mercato sfumato all’improvviso la scorsa estate. Il difensore portoghese, dall’estate 2010 in forza allo Zenit San Pietroburgo, non è tra gli indispensabili per il tecnico Luciano Spalletti e nonostante la cifra astronomica spesa dai russi per straparlo al Porto (ventidue milioni di euro) ci potrebbero essere spiragli per una nuova trattativa con i bianconeri che comunque non sono disposti a fare follie per il giocatore.

Ritorno di fiamma anche per Pocognoli – Sempre nell’ottica di una campagna rafforzamenti votata al reparto difensivo la Juventus si sta muovendo nuovamente verso un proprio vecchio pallino di mercato. Secondo le ultime indiscrezioni che filtrano dal Belgio, infatti, i bianconeri starebbero sondando il terreno ancora una volta per intavolare una trattativa per l’acquisizione di Sebastien Pocognoli, ventiquattrenne terzino sinistro dello Standard Liegi. Il giocatore è già stato seguito in passato dalla Juventus e il suo contratto è in scadenza nel 2013: al momento lo Standard Liegi valuta Pocognoli circa sei milioni di euro.

 

 

Marco Valerio