Grande Fratello 12, Mirko cerca di calmare le acque

Grande Fratello, Mirko – Dopo aver appreso della volontà dei “fantastici 5” di voler fare una spesa settimanale separata, Mirko è andato a parlare con Luca per evitare di arrivare ad un punto di non ritorno. Il romano crede che sia possibile stare assieme, almeno per pranzare e cenare. Lo squalo non è però del suo stesso avviso e afferma che la decisione è stata presa in seguito alle “pugnalate” ricevute dagli altri componenti della Casa. 

 La spesa separata – Mantenendo dei toni moderati, Mirko afferma la sua opinione nei confronti della decisione presa dal gruppetto: “Però adesso di vivere il fatto di una spesa, di un mangiare fatto come ce pare… Regà tra cinque giorni succede il panico!” – e continua – Io parlo di una cosa di gestione, il tavolino è grosso, mangiamo tutti insieme“. Luca, allora va dritto al punto, dicendo di non avere il piacere di stare a tavola con alcuni degli altri inquilini. Per evitare che la situazione degeneri ulteriormente, Claudia decide di andare a parlare con Filippo, dicendo di non essere schierata con nessuno. Il riminese non accetta la sua affemazione di neutralità e ribatte: “Noi abbiamo avuto il coraggio delle nostre azioni! Chi viene qui sposa quello che dico io, noi abbiamo stabilito che neutri non ce ne sono! Io sono solo contro tutti, se gli altri non mi vogliono capire non mi importa!”. Sembra che la situazione non si sbloccherà facilmente.

Valentina Aiuto