Probabili formazioni Cesena-Lecce: Arrigoni perde Malonga, Di Francesco lancia Muriel

Probabili formazioni Cesena-Lecce – Siamo ancora all’inizio di stagione, ma quella tra Cesena e Lecce è una sfida che mette in palio già dei punti importanti in chiave salvezza. S’affrontano infatti le ultime due in classifica e i due attacchi meno prolifici: solo tre reti per il fanalino di coda Cesena, sette per i giallorossi. In settimana per gli emiliani c’è stato l’esonero del tecnico Giampaolo, che mai era riuscito a vincere fino a questo punto. Al suo posto Arrigoni che avrà lavorato soprattutto sulla testa dei giocatori per cercare di strappare il primo successo stagionale. “Primo obiettivo fare subito i tre punti” ha dichiarato. Sul fronte Lecce la panchina di Di Francesco appare sempre meno stabile (nonostante le dichiarazioni della società di “Totale fiducia nei confronti dell’allenatore“) e quella con i bianconeri potrebbe rappresentare un’ultima spiaggia di una stagione comunque ancora all’inizio. Con tre punti i salentini scalerebbero una classifica di per sé corta e staccherebbero una diretta concorrente.

Cesena – Prima giornata sulla panchina del Cesena e prime grane infortuni per il neo tecnico Arrigoni. All’assenza confermata di Martinez, s’è aggiunta quella di Malonga: per lui problema alla coscia sinistra, al suo posto giocherà Eder accanto a Mutu che torna dopo la squalifica di tre giornate. Guai più grossi a centrocampo dove con Guana fermato un turno dal giudice sportivo e Colucci infortunato, la coppia centrale sarà formata da Parolo e Candreva con Ghezzal che ricoprirà il ruolo di esterno sinistro (come già al Bari) e Ceccarelli avanzerà sulla corsia di destra. Difesa confermata con Rodriguez che è tornato ad allenarsi e sarà regolarmente in campo al centro della retroguardia. Questa la probabile formazione (4-4-2): Antonioli; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Lauro; Ceccarelli, Parolo, Candreva, Ghezzal; Eder, Mutu. A disposizione: Ravaglia, Ricci, Benalouane, Meza Colli, Rennella, Djokovic, Bogdani. All. Arrigoni. Squalificati: Guana (1). Indisponibili: Colucci, Martinho, Martinez, Malonga.

Lecce – Di Francesco pare intenzionato a cambiare modulo, ma se le indiscrezioni di questi giorni facevano pensare a un 4-2-3-1 dagli ultimi allenamenti è probabile che il tecnico adotterà un più prudente e solido 4-4-1-1. L’unica punta, confermata, sarà il giovane Muriel e alle sue spalle agirà Bertolacci. Centrocampo di sostanza con Strasser e Grossumuller in vantaggio su Giacomazzi e velocità con Cuadrado e Olivera sulle corsie laterali. Confermata la difesa vista contro il Novara con Tomovic o Brivio nel ruolo di terzino sinistro per sostituire l’acciaccato Mesbah. Questa la probabile formazione (4-4-1-1):  Benassi; Oddo, Carrozzieri, Esposito, Tomovic; Cuadrado, Strasser, Grossmuller, Olivera; Bertolacci, Muriel. A disposizione: Julio Sergio, Brivio, Pasquato, Giandonato, Giacomazzi, Corvia, Ofere. All. Di Francesco. Squalificati: Nessuno. Indisponibili: Di Michele, Diamoutene, Ferrario, Obodo, Mesbah, Piatti.

Gianluca Purgatorio