Serie A, Genoa-Inter ufficialmente rinviata

Serie A, rinviata Genoa-Inter – Il calcio, a volte, sa anche dire di no. In certi casi, in certe situazioni lo spettacolo non può e non deve continuare. Questa volta non ci sarà nessun fischio d’inizio che interromperà il dolore di una città: Genova soffre, piegata da un’alluvione violenta, che si è portata via 6 vite, tra cui 2 bambine. Genova soffre e non è momento per giocare a calcio: Genoa-Inter non si disputerà: è stata rinviata a data da destinarsi: l’ufficialità arriva nella serata di ieri, intorno alle 20, quando il sindaco di Genova Marta Vincenzi annuncia che, in pieno accordo con la Lega Calcio, la partita prevista per le 12.30 di domenica allo stadio “Marassi”(tra l’altro uno dei quartieri più colpiti dalle torrenziali piogge e dall’esondazione dei torrenti cittadini) è stata rinviata.

Solidarietà – L’Inter si stringe attorno alla città di Genova con un comunicato dove esprime “vicinanza alla città di Genova ed ai suoi cittadini, colpiti da questa tragedia”. Il Genoa, che aveva previsto iniziative di solidarietà per gli alluvionati di La Spezia (neanche dieci giorni fa, altre 10 vite portate via dall’acqua), chiederà “la sospensione di tutte le gare relative al settore giovanile, per esprimere il proprio lutto per i tragici eventi accaduti”. Parole di cordoglio anche dalla Sampdoria, l’altra compagine cittadina: “Sono ore tremende per la città di Genova. Siamo vicini alle famiglie di tutti coloro che sono rimasti colpiti dalla tragedia“. Sipario, il calcio può attendere.

Edoardo Cozza