Home Anticipazioni

Serie A, Palermo-Bologna 3-1: Mangia centra il pokerissimo al Barbera

CONDIVIDI

Palermo-Bologna 3-1. Il Palermo ha imposto la legge del Barbera anche al Bologna. La formazione allenata da Mangia ha vinto per 3-1 contro la squadra allenata da Pioli, ed ha centrato così la quinta vittoria di fila in casa in questo campionato. Le reti che hanno deciso l’incontro di ieri sono state realizzate da Zahavi (13’), Silvestre (53’), Ilicic (75’) e Ramirez (88’). Con il successo conquistato ieri il Palermo è salito a 16 punti, e si trova attualmente al quinto posto in classifica. Il Bologna invece è rimasto fermo a quota 10, a soli tre punti dalla zona retrocessione.

Sblocca Zahavi – Il Bologna è sceso in campo con un atteggiamento piuttosto guardingo, mentre il Palermo ha provato sin da subito a far suo il match. Match che si è messo in discesa per i rosanero al 13’, quando Zahavi ha battuto Gillet, portando i rosa sull’1-0. Il gol subito ha fatto uscire il Bologna dal proprio guscio, ma hanno esposto la formazione felsinea al contropiede rosanero e alle incursioni di Ilicic, che è spesso andato vicino al gol del 2-0. La formazione di Pioli invece ha sfiorato il pari con Raggi e Konè, neutralizzati però da un ottimo Tzorvas.

Silvestre ed Ilicic chiudono i giochi – Anche ad inizio ripresa c’è stato un Bologna pronto ad attaccare, per raggiungere subito il pari. La formazione rossoblu si è però dovuta arrendere al cinismo del Palermo, che ha chiuso il match al 53’ ed al 75’, grazie alle due reti realizzate da  Silvestre ed Ilicic. Pioli ha cercato di ridisegnare la formazione felsinea con l’entrata in campo di Gimenez, Pulzetti e Garics al posto di Acquafresca, Mudingayi e Raggi. L’unico risultato ottenuto dall’ex-tecnico del Chievo con questi tre cambi è stata la realizzazione del gol della bandiera, che Ramirez ha segnato all’88’.

Simone Lo Iacono