Home Tempi Postmoderni Scienze Call of Duty MW3: rubate 6.000 copie in un assalto!

Call of Duty MW3: rubate 6.000 copie in un assalto!

Call of Duty Modern Warfare 3 – Che il titolo fosse attesissimo e facesse gola a molti gamers lo si sapeva da tempo. Il nuovo Call of Duty in effetti è un gioco talmente bello che lo si compra a scatola chiusa il giorno stesso dell’uscita nei negozi. Ma ciò che è successo in Francia ha dell’incredibile: sono state rubate circa 6000 copie del nuovo Call of Duty con un assalto vecchio stile al camion che le trasportava. Pare infatti che nel folle inseguimento al camion ci siano stati speronamenti e lancio di bombe lacrimogene. Praticamente, l’assalto che si è vissuto in quel di Creteil avrebbe potuto rivivere senza problemi all’interno di un livello di gioco dello stesso Call of Duty: l’ammontare della refurtiva, tra cui anche le suddette copie di Call of Duty, è di circa 400.000 dollari complessivi.

Acquirenti – Le copie rubate, c’è da scommetterci, troveranno presto un acquirente. Eppure, la produzione del gioco ha spiegato di non avere intenzione di bannare i giocatori che hanno acquistato una copia rubata del nuovo adrenalinico Modern Warfare 3. In ogni caso, il gioco sarebbe stato disponibile a partire da domani 8 novembre per tutte le piattaforme. In fondo, i curiosi che hanno acquistato incautamente le copie trafugate, hanno acquisito un vantaggio di poche ore su chi il titolo lo comprerà domani nel proprio negozio di fiducia: il “gioco” ne è valsa la candela?

R. A.