Pagelle Atalanta-Cagliari: bene Denis, Conti guerriero, Nenè fantasma

Pagelle Atalanta-Cagliari – L’Atalanta sconfigge per 1-0 il Cagliari e si porta a 12 punti in classifica. Punti che, senza la penalizzazione, sarebbero 18, praticamente a metà strada dalla salvezza. Nel primo tempo la gara è tutt’altro che piacevolo non tanto per il ritmo, sempre molto alto e caratterizzato da grande carica agonistica, quanto per il gioco. Le idee sono poche e metterle in paratica appare impossibile. La ripresa vede un’ Atalanta che comincia fortissimo, salvo spegnersi dopo pochi minuti in favore di un Cagliari che prova a reagire timidamente. Match winner è Denis, che porta in vantaggio i suoi al 35′ del secondo tempo e regala altri 3 punti a Colantuono.

AtalantaDenis 7: sbaglia davvero molto, ma mette dentro comunque la rete che decide la partita. Compie un lavoro straordinario al servizio dei compagni e in più la butta dentro. Con El Tanque in questo stato di forma, Colantuono dorme sonni tranquilli. Consigli 6,5; Masiello 6; Lucchini 6; Capelli 6,5; Peluso 6; Bonaventura 5,5; Carmona 6; Schelotto 6; Cigarini 6; Marilungo 6; Ferri s. v.; Pettinari s. v.; Maxi Moralez 5,5: il piccolo attaccante non è in gran vena. Parte bene salvo perdersi poi alla distanza. Colantuono lo sostituisce dando spazio a Marilungo, che ridona vivacità all’attacco nerazzurro.

CagliariConti 6,5: come un autentico capitano, anche nelle giornate storte non molla mai. Prova a prendere per mano i compagni, rompendo il gioco, impostando la manovra e sfiorando persino la rete nel finale. Agazzi 6; Perico 6,5; Canini 5,5; Agostini 5,5; Ariaudo 5,5; Cossu 6; Biondini 6; Nianggolan 6; Larrivey 5,5; Thiago Ribeiro 5,5; Ibarbo s. v.; Ekdal s. v.; Nenè 5: oggetto estraneo per buona parte dei 90 minuti, ha una sola occasione a tu per tu con Consigli e non si dimostra abbastanza freddo. Pessima giornata per il centravanti, in verità poco assistito dai compagni.

Alberto Ducci