Tennis, Atp Basilea: Roger Federer torna al successo

Tennis, Atp Basilea – Un successo che ridà il sorriso ad un campione un po’ appannato negli ultimi mesi: Roger Federer trionfa nell’Atp di Basilea dieci mesi dopo il successo nel torneo di Doha (Qatar). L’ex numero 1 delle classifiche mondiali ha sconfitto senza difficoltà il giapponese Nishikori, portandosi a casa la partita con il punteggio di 6-1 6-3. Per il nipponico resta la soddisfazione della fantastica impresa contro Novak Djokovic in semifinale. Tornando a Roger Federer, c’è da aggiungere che l’elvetico è alla quinta affermazione nel torneo “di casa” e, questo successo, lo rilancia come uno dei principali pretendenti al trono di re delle Finals Atp.

La partita – Un incontro, in pratica, a senso unico: Nishikori è scarico dal punto di vista fisico e nervoso (paga le fatiche del successo con Djokovic) e “Re Roger” non ha alcuna difficoltà ad incamerare punti su punti, portando a casa il primo set dove concede la miseria di un game all’avversario. Nel secondo parziale si nota un po’ più di equilibrio, con Nishikori che tiene sino al 3-2 e poi ha una palla per il controbreak proprio mentre lo svizzero serve per il match: ma nessuno può fermare un Federer in forma smagliante che chiude 6-3 e alza la coppa. Un successo che allontana il viale del tramonto troppo frettolosamente invocato per un campione del suo calibro.

Edoardo Cozza