Anticipazioni Centovetrine dal 14 al 18 novembre 2011

Anticipazioni Centovetrine – Donatella rivela ad Adriano di essersi finta deceduta solo per scappare dal carcere e, prima di scappare all’estero, consegna al figlio tutti i soldi dell’eredità. Zeno sorprende Viola implicata nella rapina al centro commerciale, mentre Sebastian rassegna le dimissioni dalla presidenza del Gruppo Ferri e parte dopo aver steso una lettera per i suoi figli.

Dopo che Viola sfida Zeno a denunciarla, c’è un nuovo scontro nel quale è implicato Ettore. Nel frattempo Laura riceve una chiamata da Sebastian, che conferma il suo amore nei suoi confronti. Viola spiega ad Esmeralda che Zeno le ha scoperte e che lei ha deciso di smettere con le rapine, ma Esmeralda è convinta che in futuro la Castelli ci ripenserà. Adriano viene a sapere di poter ricominciare a lavorare in ospedale, ma in un ruolo meno importante, Jacopo accusa Matilda di essere responsabile della partenza improvvisa di Sebastian e lei reagisce con uno schiaffo. Cecilia ottiene l’idoneità per proseguire il suo tirocinio a Torino e, mentre ci sono i festeggiamenti in suo onore, lei scorge Damiano ballare con Serena.

Zeno impone ad Esmeralda di lasciare stare Viola, ma la Marin gli risponde che, se lui non l’avesse ricattata, Viola avrebbe deciso di restare nel loro giro. Matilda si lega sempre di più ad Ettore, ma i giornali pubblicano i primi stralci di una biografia non autorizzata sul Ferri, da cui emerge un passato piuttosto burrascoso, Erica vede la reazione di Cecilia durante la festa e le confessa di essersi accorta dei suoi sentimenti per Damiano, mentre Adriano si trova a dover operare un paziente con la massima urgenza.

Alice Sommacal