Grande Fratello 12: la storia di Kiran e la cenetta romantica nel tugurio per Rudolf e Sofia

Grande Fratello, Kiran – Tra una nomination e l’altra c’è anche il tempo per raccontare ai ragazzi la storia di Kiran. Parla la mamma: “Dopo tanti anni che non avevamo bambini ci siamo rivolti ad una associazione di Milano e ci ha aiuatati a prendere Kiran in India. Siamo andati a prenderlo, la suora ha preso Kiran da un lettino dove ne stavano tre o quattro. Era un ragnetto, piccolo piccolo. Era nostro, nessuno ce lo poteva togliere. Era sottopeso. Piano piano si è tranquillizzato ed è diventato quello che è . Per due anni ha avuto gli incubi, qualcosa collegato all’abbandono. A noi ha portato tanta gioia e felicità. Kiran vuil dire raggio di luce“.

Ultime nomination – La commozione per la storia Kiran pare non abbia giovato alla povera Claudia che si becca due nomination di fila, da Gaia e Sofia. Compare Rudolf, si c’è anche lui. E per Rudolf c’è una sorpresa. Fuori dalla casa lo aspetta una macchina meravigliosa. Il Grande Fratello ha deciso di premiarlo: la macchina lo porterà in un luogo segreto. Ma non sarà da solo. Deve scegliere una ragazza da portare con sè nell’uscita verso non si sa dove per non si sa quanto. La sua scelta cade su Sofia. I due, fuori dalla casa, brindano alla salute di tutti. Ma il viaggio dura pochi secondi. Entrano nel tugurio. Ma che tristezza!! E noi che si sognava l’esterna di Uomini e donne! Ma anche se nel tugurio gli aspetta una romantica cenetta. Continuano le nominations.

Gianrico D’Errico