Ridley Scott parla del sequel di Blade Runner

Confermato il sequel – Dopo le prime indiscrezioni apparse su internet nel mese di agosto, il regista Ridley Scott ha per la prima volta parlato apertamente del progetto di realizzare un sequel del film culto Blade Runner.

La conferma del progetto – Il regista, intervistato da Speakeasy, ha infatti confermato per la prima volta che svilupperà e dirigerà il nuovo film prodotto dalla Alcon Entertainment ambientato nel mondo di Blade Runner.
Ridley Scott ha spiegato che sta cercando il giusto sceneggiatore in grado di realizzare insieme a lui un copione all’altezza del film del 1982 di cui sarà quasi sicuramente un sequel e che è già a buon punto in questo primo aspetto della produzione del film.
Scott ha inoltre annunciato che il nuovo progetto cinematografico non avrà però come protagonisti i personaggi del primo film e nemmeno Deckard, interpretato negli anni ottanta da Harrison Ford, farà ritorno sul grande schermo.

I progetti – Ridley Scott ha recentemente concluso le riprese dell’atteso film fantascientifico Prometheus ed è impegnato nel ruolo di produttore esecutivo nella realizazione della serie televisiva Prophets of Science Fiction, in onda su Science Channel negli Stati Uniti. La serie racconta le vite di autori, illustratori, registi e scienziati che hanno anticipato le scoperte scientifiche e immaginato e descritto invenzioni e tecnologie innovative che hanno preso forma solo molti anni dopo.

Beatrice Pagan