Elicottero del 118 precipita nel catanese: morto il co-pilota

Tragedia aerea nel catanese – Un elicottero del 118 decollato questa mattina da Caltanissetta con a bordo 5 persone è precipitato a Ramacca, nelle campagne vicino a Catania. A causare lo schianto sarebbe stato l’impatto con alcune pale eoliche presenti nel territorio. Tre persone: il medico Rita Di Manno, l’infermiere Antonio Giuffrida e il pilota sarebbero riuscite a mettersi in salvo da sole, allontanandosi dal velivolo precipitato, mentre le altre due: il paziente e il co-pilota sarebbero rimaste intrappolate nelle lamiere.

Morto il co-pilota – Soltanto l’intervento delle forze dell’ordine e dei soccorritori avrebbe messo in salvo il paziente, mentre per il co-pilota, Sergio Torre, non ci è stato niente da fare: il suo corpo è stato estratto senza vita dalla carcassa dell’elicottero.  Dopo la segnalazione fatta al 115, sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Palagonia e due elicotteri, uno del 118 – decollato dall’ospedale Cannizzaro del capoluogo etneo – e l’altro dei vigili del fuoco. Secondo quanto finora appreso, il velivolo precipitato era diretto all’ospedale di Messina.

Maria Saporito