Calciomercato Atalanta: grandi manovre col Napoli. Tra difensori e Cigarini

Calciomercato Atalanta – Grandi trattative di mercato sull’asse Bergamo-Napoli. L’Atalanta infatti sembra intenzionata a rinforzare il proprio reparto difensivo, e per farlo potrebbe andare a pescare a Napoli; già a partire dal mercato invernale. Il direttore tecnico orobico Pierpaolo Marino sogna di portare a Bergamo Salvatore Aronica, vero obiettivo di mercato dei nerazzurri e seguito con vibrante interesse dalla dirigenza atalantina. Difficile però arrivare all’ex Reggina, nonostante sia in scadenza di contratto e comunque è improbabile che Aronica lasci Napoli prima di giugno. Se Aronica resta un obiettivo estivo, altri sono invece i nomi che potrebbero movimentare il mercato dell’Atalanta già a gennaio e entrambi ruotano intorno all’orbita Napoli: si tratta di Leandro Rinaudo  e Fabiano Santacroce, con quest’ultimo che è di proprietà del Napoli ma è attualmente in prestito al Parma e potrebbe lasciare i ducali già all’inizio del nuovo anno.

Cigarini torna a Napoli. Anzi no – Nelle ultime ore è circolata con insistenza un’altra voce di calciomercato che vede coinvolte Atalanta e Napoli, ovvero il ritorno in azzurro del centrocampista Luca Cigarini. Il procuratore del giocatore, Giovanni Bia, smentisce però tale ipotesi in un’intervista rilasciata al portale Tuttomercatoweb.it: “Io non credo che Cigarini possa rientrare a Napoli. Il Napoli è alla ricerca di un centrocampista ma credo che Luca non rientri nei piani. Lui si trova molto bene a Bergamo, è contento e felice. A giugno immagino ci sarà una trattativa con gli azzurri visto che il giocatore è in prestito, e l’ultima parola spetta chiaramente al Napoli”.

 

 

Marco Valerio