Napoli, De Laurentiis esce allo scoperto: “Giusto rinviare Napoli-Juventus”

Napoli, De Laurentiis – Il presidente del Napoli esce allo scoperto e durante la presentazione del rinnovo della partnership tra la società azzurra e il Trentino Val di Sole, non perde occasione per ritornare su Napoli-Juventus, questione tanto polemizzata a causa del presunto rinvio affrettato: “E’ stato giusto non giocare domenica sera. Non mi va di rispondere direttamente a chi ne ha approfittato per alzare un polverone mediatico. Anche noi siamo stati infastiditi dal rinvio, ma la difesa della salute pubblica va messa dinanzi a qualsiasi altro evento. Sembra che si stia perdendo il concetto di cultura civica quando invece bisogna accettare una simile decisione e dare per scontato che prevenire è meglio che curare. Paura della Juventus? Sono sciocchezze, abbiamo giocato contro City e Bayern e abbiamo dimostrato di non temere nessuno“.

Hamsik vicino al rinnovo – Dopo le insistenti voci degli ultimi giorni sul rinnovo di Marek Hamsik, anche Aurelio De Laurentiis ha voluto confermare l’imminente incontro: “Hamsik firmerà presto. E’ un elemento di grandissimo spessore umano, è maturo ed è anche un ottimo calciatore. Ha tutte le qualità necessarie per vestire la maglia azzurra, ma questo è fuori dubbio. L’interessamento delle grandi d’Europa? Non sono sorpreso, nell’intero continente saranno in tre a fare il lavoro sporco che riesce a fare Marek“. Il patron azzurro parla poi di una possibile tournè invernale negli Emirati Arabi: “Ho già parlato con Fabio Cannavaro, gli ho chiesto di farmi da ambasciatore negli Emirates per una torunè di 4-5 giorni. I presupposti ci sono tutti, vedremo se tutto andrà secondo i piani“.

Giuseppe Carotenuto