Ricky Martin diventa spagnolo e sposa Carlos

Ricky Martin nozze – Il Governo spagnolo ha concesso la cittadinanza spagnola a Ricky Martin, che la utilizzerà per sposare il fidanzato, l’economista Carlos Gonzalez. Ricky e Carlos potrebbero sposarsi in Argentina, a New York o in uno degli Stati degli USA che riconoscono le nozze omosessuali, ma il cantante, che da quando ha riconosciuto la sua omosessualità è diventato uno dei più importanti attivisti della causa, ha voluto la cittadinanza spagnola per sposare il fidanzato proprio in Spagna e rendere così pubblico riconoscimento a tutto quello che il governo di Zapatero ha fatto per i gay. Ancora una volta Martin testimonia il suo impegno per i diritti degli omosessuali, dopo aver vinto il premio GLAAD ottenuto per il suo impegno per la causa omosessuale e che ha voluto dedicare a Carlos, riconoscendo per la prima volta pubblicamente il suo ruolo nella sua vita.

Ricky Martin e il fidanzato Carlos – Il cantante portoricano aveva chiesto il riconoscimento della sua cittadinanza a marzo, come discendente di una delle sue nonne, che è spagnola. Ad aiutarlo nella sua causa anche la modella Esther Cañadas, una delle migliori amiche del cantante che ha trasferito nel suo appartamento madrileno la residenza. Non si sa ancora la data ufficiale in cui la coppia celebrerà le nozze, ma a Madrid i pettegolezzi dicono che sarà al più presto. Infatti le prossime elezioni del 20 novembre potrebbero essere vinte dal Partido Popular, che vuole trasformare i matrimoni omosessuali in unioni civili. Ricky e Carlos si conoscono dall’infanzia, hanno frequentato la stessa scuola a San Juan de Portorico, ma la loro relazione è iniziata solo negli ultimi anni. I due vivono insieme a Miami con Matteo e Valentino, i gemellini di 2 anni che il cantante ha avuto con un ventre in affitto. Ricky Martin ha fatto outing nel 2010 e ha riconosciuto pubblicamente la sua omosessualità in una lettera aperta ai fans pubblicata sul suo sito ufficiale.

Silvia Aresi