Di Pietro: No a governi tecnici. Rivolta dei militanti sul web

Di Pietro contro le larghe intese – L’Italia dei Valori è l’unico partito d’opposizione che si è opposto fermamente ad un governo di larghe intese, magari guidato da Monti. Secondo Di Pietro infatti, subito dopo le dimissioni di Berlusconi, come unica alternativa vede la strada verso il voto.
L’Idv non sosterrà un governo tecnico”, ha risposto secco il leader Di Pietro.
“Si paventa un governo che risponde al sistema bancario, al sistema finanziario e addirittura a quello della speculazione. Non e’ il sistema degli interessi dei cittadini italiani che non sono fatti dalle banche. Bisogna distinguere la realtà dalla disinformazione che è ormai in mano al sistema bancario e finanziario”.

La rivolta nel web – La decisione di Di Pietro non piace alla base del partito che non ha mancato occasione per esprimere il proprio disappunto via web.
Il messaggio di fondi dei tanti interventi sul web è lo stesso, è ora di salvare il paese:”Caro Di Pietro, non è il momento della demagogia. Adesso bisogna salvare l’Italia“.
Antonio pensa al bene dell’Italia”, “Sei irresponsabile e populista come il peggior Bossi”, “Sono profondamente delusa da questa scelta”. I messaggi sono chiari e diretti. “Antonio, ma non ti rendi conti che la base del partito non comprenderà mai questa scelta?“, scrivono i militanti sul suo blog.
E ancora: “Un vero statista lo si riconosce dal comportamento in situazioni come questa. E tu purtroppo in questo momento sei una grandissima delusione”.
“Speravo in uomini come te ma purtroppo con rammarico di dico: mi auguro che per il futuro il centrosinistra si ricordi di questo tuo atteggiamento e ti lasci fuori da qualsiasi tipo di accordo”.
“Andare alle elezioni ora vorrebbe dire altri 2 mesi di incertezza totale nei mercati. Ho capito che volete governare e girar pagina ma pensate al bene della Nazione. Altri 2 mesi di incertezza e senza governo ci ammazzerebbero economicamente e finanziariamente
“.
Verso che elezioni vorresti portare questo paese? Mesi di campagne elettorali mentre lo spread avanza verso il punto di non ritorno?”.
“Fai valere il tuo peso dentro il governo tecnico. Non starne fuori. Fai il politico, ti ho votato per questo
“.
” Buongiorno, ho sempre votato Idv. Ma in questa battaglia contro il governo tecnico proprio non ci credo. L’Italia è in un momento di gravità eccezionale e servono misure eccezionali. Vi chiedo, come vostro elettore, di appoggiare un governo tecnico guidato da una persona di livello come Mario Monti. Non è il momento di fare demagogia, è il momento di salvare l’Italia”.

Matteo Oliviero