Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Frattini: Non la darò vinta ai fascisti. Pisanu: Pdl voti compatto Monti

Frattini: Non la darò vinta ai fascisti. Pisanu: Pdl voti compatto Monti

Frattini contro i fascisti – Duro commento del Ministro degli Esteri, Franco Frattini, che ha attaccato duramente alcuni deputati del Pdl: “È bastato che crollasse tutto che questi fascisti sono tornati fuori: già ci hanno fatto rompere con Fini, e adesso provano di nuovo a mandare tutto all’aria…“.
Il Ministro sta premendo perché il Pdl entri compatto in un governo tecnico guidato da Mario Monti affinché “tiri l’Italia fuori dalla crisi“.
Le parole di Frattini presentano il quadro che sta vivendo il Pdl, spaccato tra coloro che sono per le urne immediate senza alcun governo di transizione e coloro che sono per un governo di larghe intese.
Tra questi ultimi, in prima fila, c’é Frattini. Quelli che invece tifano per le urne, invece, sono gli ex An: Matteoli, Meloni, La Russa, ma anche Brunetta e Sacconi.
Riguardo l’appoggio estero al governo Monti, Frattini replica chiaro: “credo che di fronte alla richiesta di impegnarsi o no l’impegno deve essere pieno. Secondo me l’impegno deve essere pieno e mi auguro un’unità di intenti su questo“.

Pisanu: Pdl compatto su Monti – Pisanu è dalla parte di Monti, e chiede che tutto il Pdl lo sia, superando le divisioni interne ed evitare che, andando subito il voto, la situazione Italiana peggiori: “A me basta il governo Monti e questa proposta l’avevo fatta un anno fa. Penso proprio che c’è la farà e credo che il gruppo voterà compatto, come fa a non votarlo?. Ci pensi lui alle soluzioni”.

Matteo Oliviero