Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Marocchina uccisa a Sanremo, ricercato il convivente

Marocchina uccisa a Sanremo, ricercato il convivente

Una donna di origini marocchine, Zohra Ainoussi, immigrata di 44 anni, è stata trovata morta questa notte nella suo appartamento del quartiere la Pigna, a Sanremo. Stando alle prime ricostruzioni, la donna sarebbe stata colpita da una decina di coltellate alla schiena e all’addome e l’omicidio sarebbe stato compiuto in strada: soltanto successivamente Zohra Ainoussi sarebbe stata trasportata all’interno della propria abitazione.

Caccia al convivente – Sul posto sono presenti gli investigatori, il medico legale e il magistrato di turno, il sostituto procuratore Marco Zocco: manca all’appello, invece, il convivente della marocchina, che si è reso irreperibile ed è attualmente ricercato dalla polizia. Secondo le prime informazioni fornite dagli inquirenti, la donna sarebbe stata uccisa in seguito a un violento litigio iniziato per strada e proseguito fin sulle scale della sua abitazione, in vico della Provvidenza, dove, probabilmente, stava cercando di rifugiarsi per sfuggire al suo aggressore. A far scattare l’allarme sono stati il fratello del suo convivente ed un amico che, giunti nell’appartamento, l’hanno trovata a terra in una pozza di sangue ed hanno immediatamente contattato il 118. All’arrivo dei soccorsi, però, l’extracomunitaria era già morta. I due uomini si trovano ora negli uffici del Commissariato di Sanremo per essere interrogati.

Polizia setaccia centro storico – In queste ore gli uomini delle forze dell’ordine stanno passando al setaccio il centro storico di Sanremo: un testimone ha riferito alla polizia di avere visto la donna litigare con il convivente intorno alle 23.30, due ore prima dell’omicidio. All’1.30 un passante avrebbe anche chiamato il 118 per denunciare la presenza di una donna ferita. La polizia e i soccorritori, però, non hanno trovato la marocchina nel luogo indicato dal testimone ma, seguendo la scia di sangue, sono riusciti a risalire alla sua abitazione, dove l’hanno trovata, ormai, senza vita.

Francesca Theodosiu

Comments are closed.