Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Alluvione: ritrovati i dispersi di Vernazza e Matera

CONDIVIDI

E’ del gelataio Giuseppe Giannoni, 70 anni, uno dei corpi ritrovato sulla spiaggia di Saint Tropez, in Francia. A darne la conferma è stata l’identificazione fatta dalla moglie e dal figlio sulla base delle foto inviate dalla gendarmerie francese.

Il riconoscimento dei familiari – Il riconoscimento del corpo è avvenuto ieri presso il Comando provinciale dei Carabinieri di La Spezia: i familiari di Giuseppe Giannoni sono riusciti ad identificarlo attraverso alcuni oggetti, un mazzo di chiavi ed alcuni monili che aveva addosso, nonché in base agli abiti che indossava. Durante l’alluvione dello scorso 25 ottobre, l’uomo si trovava nel suo negozio quando è stato trascinato via dalla furia delle acque che ha devastato Vernazza. «Eravamo nel locale con mia moglie, mio figlio di tre anni e mio papà – aveva raccontato all’ANSA il figlio del gelataio nelle ore immediatamente successive alla tragedia -. L’acqua è arrivata improvvisa. Sono riuscito a spingere mia moglie con il figlio in braccio nel negozio a fianco per fuggire al primo piano, mi sono voltato e ho visto mio padre trascinato via».

Si cerca l’ultimo disperso – Il lavoro della guardia di finanza, comunque, non si ferma: dal largo di Vernazza gli uomini delle fiamme gialle continuano a portare materiali e viveri necessari alla sopravvivenza della popolazione. Dei tre dispersi dopo l’alluvione che ha colpito le Cinque Terre, quindi, al momento manca soltanto Giuseppina Carro, 81 anni, travolta mentre si trovava sul terrazzo di casa all’imbocco del paese. Due giorni fa, infatti, è stato identificato, tra i corpi riemersi dal mare in Francia, il cadavere di Sauro Picconcelli, 55 anni, il venditore di souvenir di Vernazza.

Ritrovato un disperso di Matera – Continuano le ricerche anche a Matera, dove ieri è stato ritrovato il corpo di Carlo Masiello, 87 anni, travolto durante il nubifragio di domenica da un torrente mentre si trovava nella sua auto insieme alla figlia, che risulta ancora dispersa. Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto dai Vigili del Fuoco alla fine del torrente. Intanto, delle devastazioni che hanno interessato alcune provincie italiane si è occupato anche il commissario europeo per la programmazione e il bilancio Janusz Lewandowski, il quale, durante un incontro con il Presidente della regione Liguria, ha assicurato che la Regione riceverà il sostegno previsto dal fondo di solidarietà europeo per la ricostruzione delle opere pubbliche.

Francesca Theodosiu