Home Notizie di Calcio e Calciatori Amichevoli, Polonia – Italia 0 – 2: Balotelli e Buffon guidano gli...

Amichevoli, Polonia – Italia 0 – 2: Balotelli e Buffon guidano gli azzurri

Polonia – Italia – L’Italia arrivava in Polonia per fare la partita, ma nonostante alla vigilia fosse la favorita è stata dura la trasferta nella sede dei prossimi Europei del 2012: la squadra polacca, con un pressing asfissiante, ha più volte messo in difficoltà la squadra azzurra, che solo grazie ad un colpo di genio di Balotelli è riuscita a mettere la partita in discesa e portare il risultato a casa: un 2 a 0 che rassicura gli animi.

Pressing asfissiante polacco – La partita parte con un brivido per gli azzurri con Chiellini che deve impegnarsi già al 1′ respingendo di testa un cross di Wawrzyniak. La Polonia sfrutta il predominio a centrocampo che però non riesce mai a capitolare fino in fondo. L’Italia prova a replicare e al 15′ Pazzini, lanciato a rete da un ispirato Marchisio, controlla in area e prova a rientrare sull’avversario, che però lo anticipa togliendogli i ltempo del tiro. Pochi minuti dopo De Rossi, da posizione defilata, ma ottima per calciare, preferisce scodellare al centro, nel vuoto, piuttosto che tentare il diagonale. Italia sprecona ce viene premiata dall’estro di Mario Balotelli: alla mezz’ora prima ci prova con un bel tiro a giro, poi beffa Szozesny con un pallonetto da fuori area che buca la rete polacca per l’1 a 0.

Balotelli sul tetto azzurro – Nel senso tempo la Polonia ci prova con Polanski che al 55′ tira fortissimo verso la porta, vedendo però la palla terminare lontano. Poco dopo è ancora Balotelli, tornato galvanizzato in campo, a impegnare il portere polacco con un tiro dalla distanza bloccato in due tempi. Al 60′ però l’Italia chiude i conti: Balotelli da fuori area, ancora una volta, tira verso la rete avversaria, la palla viene deviata da Pepe che serve involontariamente Pazzini e l’attaccante nerazzurro può in solitaria buttarla nel sacco per il 2 a 0 finale. Prandelli si lascia andare alla girandola di campi nel finale dando spazio anche a Ogbonna. Nel finale la Polonia potrebbe accorciare le distanze con Blaszczykowski che si presenta sul dischetto del rigore dopo un fallo di Ranocchia su Lewandowski: il tiro è fiacco e Buffon para senza alcun problema.

Mario Petillo