Home Spettacolo Musica

Brano inedito di Fabrizio De Andrè al Premio Tenco

CONDIVIDI

Inedito di De Andrè – Una canzone inedita di Fabrizio De Andrè ha aperto a sorpresa la 36esima edizione del Premio Tenco, la storica rassegna della canzone d’autore presente al Teatro Ariston di Sanremo fino ad oggi. Il brano, dal titolo “Le onde del sonno”, è stato presentato ufficialmente da Vittorio De Scalzi, ex voce dei Trolls, che ha deciso di presentare la canzone sulla quale stava lavorando per rendere omaggio all’indimenticabile cantautore genovese, Fabrizio De Andrè, autore del testo del brano, e a Pepi Morgia, storico collaboratore del cantautore e della rassegna sul Premio Tenco, scomparso da poche settimane, a cui De Andrè aveva dedicato la canzone stessa.

La storia del brano – La storia della canzone dal titolo Le onde del sonno ha radici lontane e parte negli anni ’80 nel corso di una cena allegra ed alcolica tenutasi a Vienna subito dopo un concerto. Tra i commensali c’erano proprio Pepi Morgia – collaboratore tanto del Faber quanto del Premio Tenco – e lo stesso Fabrizio De Andrè. ?Quest’ultimo avrebbe scritto i versi del brano a tavola, a penna, su di un tovagliolo di carta, con il solito estro che l’ha sempre distinto e che da sempre ha caratterizzato ogni brano ed ogni testo del cantautore genovese. Sul tovagliolino presente anche la dedica per l’amico Morgia, il quale, anni dopo, avrebbe deciso di rendere partecipe di questa poesia il musicista Vittorio De Scalzi, chiedendogli di musicarne le parole. Il brano sarà presente nel prossimo album del cantante.

Maria Rosa Tamborrino