Home Spettacolo Gossip

George Clooney shock: “Ho pensato al suicidio”

CONDIVIDI

George Clooney, suicidio“Ho pensato al suicidio”, questa la rivelazione shock che George Clooney ha fatto a Rolling Stone. Ma come mai è arrivato uno come lui a pensare di darsi la morte? “Fu nel 2005, dopo un incidente alla schiena sul set di Syriana. Ero sdraiato in ospedale con una flebo nel braccio. Non potevo muovermi né prendere antidolorifici, per un’allergia di cui soffre tutta la mia famiglia. Per tre settimane mi sono detto che non potevo resistere. Che non potevo più vivere. Era una lotta per la sopravvivenza”, spiega il famoso attore di Hollywood. Poi le cose sono iniziate ad andare per il verso giusto e George Clooney ha superato il difficile momento. Ad aiutarlo un po’ è stato l’alcool e soprattutto un’operazione che gli alleviato di molto i dolori, anche se, ancora oggi, soffre di mal di schiena.

Amore e la prima volta – Su Rolling Stone George Clooney parla anche della sua situazione sentimentale. Attualmente l’ex fidanzato di Elisabetta Canalis sta insieme a Stacy Keibler. Sorridiamo tutto il giorno“, rivela l’attore. Inoltre l’uomo parla anche della sua prima volta. La prima volta che ho fatto l’amore ero giovane, molto giovane. Troppo giovane. Avevo 16 anni. Invece il primo orgasmo l’ho avuto a sei o sette anni. Credo sia stato arrampicandomi su una corda. Sono arrivato in cima e ho pensato: mio Dio, è meraviglioso!”.

Laura Errico