Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Messico, muore il ministro anti-narcos in un incidente misterioso

Messico, muore il ministro anti-narcos in un incidente misterioso

Mistero in Messico. E’ morto nei pressi della città di Cuernavaca, situata a circa novanta chilometri a sud della capitale, il ministro degli Interni Francisco Blake. Aveva 45 anni.
L’uomo viaggiava a bordo di un elicottero in compagnia di altre sette persone, quando ha perso quota finendo per schiantarsi contro il suolo. Nessuno dei passeggeri è sopravvissuto.
Ma quello che potrebbe apparire come una tragica fatalità, rischia di trasformarsi in un mistero, un enigma prodotto da una parte dalla psicosi collettiva, di chi non riesce più a credere che nello stato messicano sia la democrazia a regolare la vita delle persone, e da un altro dalla consapevolezza che non erano in pochi ad auspicare una dipartita prematura del ministro.
Blake, in sinergia con il ministro della Difesa, guidava le azioni che il Governo da tempo cerca di mettere in atto per contrastare lo strapotere dei sanguinosissimi cartelli della droga, gruppi criminali senza scrupoli che hanno diffuso il terrore in numerose zone del Messico.

Il precedente – Che a causare l’incidente non sia stata la nebbia, ma un sabotaggio del veivolo, lo sospettano tutti quelli a cui è parso di rivivere la stessa strana storia. Era il 2008 – ed era sempre novembre – quando l’allora ministro degli Interni Juan Camilo Mourino cadde con il proprio Gulfstream in una strada affollata di Città del Messico.
All’epoca, la sensazione che il ministro fosse stato vittima di un attentato fu parecchio diffusa.
Che la sorte di Blake sia stata la stessa e non solo per caso?

S. O.