Home Spettacolo Musica

Dal 15 novembre in uscita due album di Renato Zero

CONDIVIDI

Renato Zero, Voyeur e Zero – Saranno in tutti i negozi di dischi, dal 15 novembre, due album della discografia di Renato Zero “Voyeur” e “Zero”. I due dischi sono in versione rimasterizzata e si aggiungono al progetto di ripubblicazione di tutto il catalogo dell’artista inaugurato un anno fa. Pubblicati da Tattica e distribuiti da Indipendente/Mente, i due album disponibili anche su iTunes e sugli altri canali digitali (distribuzione digitale Kiver/Tattica), anticipano l’uscita il 29 novembre di “Puro Spirito”: il best che raccoglie i brani più irriverenti, dissacranti e trasgressivi della storia musicale di Renato, insieme a due brani inediti.

Il progetto – Zero sta dunque portando avanti un grande progetto attraverso il quale si prefigge di rileggere l’intera sua produzione artistica, oltre che ripubblicando ciascun titolo del suo catalogo, anche trasversalmente, individuando cioè, ogni volta, un tema conduttore. Questa volta sarà il turno dell’ironia. “Voyeur” (1989) venne registrato e mixato a Londra nell’arco di quattro mesi di lavorazione. Prodotto interamente dal grande Geoff Westley. Del doppio album “Zero”, uscito nel 1987, Renato racconta che fu “un’altra meravigliosa esperienza che mi permise di approfittare della collaborazione di una schiera di fantastici musicisti. Questo album è una sorta di Musical”.

Donatella Donato