Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Dimissioni Berlusconi: le reazioni della stampa francese e tedesca

Dimissioni Berlusconi: le reazioni della stampa francese e tedesca

Quello delle dimissioni di Silvio Berlusconi dalla carica di capo del governo italiano è stato un momento tanto atteso da molti italiani, ma quello che, dopo diciassette anni di presenza da protagonista sulla scena politica, può essere considerato un vero e proprio evento è stato seguito anche fuori dai confini nazionali.
Numerose le emittenti televisive straniere che hanno seguito i minuti che hanno preceduto l’arrivo dell’ormai ex premier al Quirinale per formalizzare ufficialmente la decisione già annunciata nei giorni scorsi.
Subito dopo, a scatenarsi sono stati i quotidiani esteri che hanno battuto la notizia della fine dell’era berlusconiana.

Francia – La testata transalpina Le Monde derubrica l’esperienza politica di Berlusconi come una sorta di ‘nulla di fatto’, almeno per quel che riguarda gli aspetti positivi poiché, per il resto, si potrebbe dire, continuando il pensiero dei colleghi francesi, che si sono persi più di tre lustri. “Silvio Berlusconi lascia l’Italia come l’ha trovata“, questo il titolo del giornale.
Da parte sua Le Figaro si è soffermato sull’apparente presa di coscienza da parte del leader del Pdl della criticità del momento storico. Responsabilità, però, che sarebbe stata assunta soltanto a tempo scaduto: “Berlusconi cerca di uscire di scena nel modo migliore“.

Germania – In terra teutonica c’è chi preferisce commentare quel che è stato e chi invece cerca di immaginare, a fatica, come sarà il prossimo futuro.
Il Sueddeutsche Zeitung scrive che “il sistema politico italiano è crollato in macerie, ma la fine del sistema berlusconiano autocratico e corrotto offre anche enormi possibilità al Paese“, aggiungendo che “i cittadini italiani aspettano la fine di una politica indicibilmente machista, in cui etica e morale non contavano e su tutto dominava la legge del potere e del denaro”.
A metà tra entusiasmo e dubbio, è stata l’attesa del tabloid Bild che scrive: “Roma aspetta il ritiro di Berlusconi, è partito il countdown. Un’era si avvia alla conclusione! Ma ancora nessuno sa come sarà la prossima“.

Francesca Theodosiu