Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Tentata violenza a Palermo: incastrati dalle telecamere

CONDIVIDI

Si erano introdotti in casa durante la notte – Nell’appartamento di via del Parlamento abitavano due ragazze di cui una di nazionalità tedesca, le quali stavano dormendo la notte del 28 ottobre, quando i due uomini si sono introdotti all’interno passando da una finestra. I due hanno rovistato la casa, ma non soddisfatti del bottino raccolto, due pc portatili e  50 euro, hanno svegliato la ragazza tedesca e minacciandola con un coltello l’hanno costretta a scendere in strada e fare un prelievo di contanti al vicino bancomat.

Hanno tentato di violentarla – Dopo averle fatto prelevare 750 euro sono tornati in casa e hanno legato la ragazza al letto con l’intenzione di violentarla, ma la coinquilina si è svegliata per i rumori provenienti dall’altra stanza facendo scappare i due malviventi e riuscendo a liberare la tedesca.

Telecamere rivelatrici – I due, un marocchino e un tunisino, riconosciuti grazie alle telecamere della banca e a quelle di un hotel delle vicinanze, sono stati denunciati a piede libero. Il marocchino, che è stato trovato in possesso di uno dei due pc portatli rubati, era tornato nel suo paese per sfuggire alla cattura, ma la polizia lo ha bloccato nell’aeroporto di Fiumicino appena rimesso piede in Italia. I due dovranno ora rispondere delle accuse di rapina aggravata e tentata violenza sessuale.

Marta Lock