Home Spettacolo Striscia la notizia: Di Pietro minaccia Alfano – Ballantini e la troupe...

Striscia la notizia: Di Pietro minaccia Alfano – Ballantini e la troupe del tg satirico

Striscia la notizia – Povero Di Pietro. Dopo aver letto le sue dichiarazioni e dopo che vedrete il servizio in onda questa sera su Canale 5, si capiscono tante cose. Anzitutto perché l’Italia sta diventando lentamente, e nemmeno troppo, una bella barzelletta. Dopo l’editto bulgaro, ecco l’editto di Montenero: ieri Dario Ballantini, nelle vesti di Angelino Alfano, ha intercettato l’onorevole Antonio Di Pietro davanti a Montecitorio. Il leader dell’Italia dei Valori ha così apostrofato l’inviato di Striscia la Notizia: “Non hai capito che è finito il tempo dei Ridolini? Basta fare la commedia adesso”. E ha aggiunto un’affermazione ancor più grave: “È finito anche questo programma, è tempo di cose serie. Andate a casa pure voi, non faccia il precario a vita pure lei!”. Preoccupato dalla minaccia, Ballantini si è presentato poi alla sede dell’Italia dei Valori per chiedere a Di Pietro se si rendesse conto della gravità delle sue affermazioni che riguardavano non solo una trasmissione di satira, ma anche il posto di lavoro di parecchie persone.

Di Pietro come DoppiaFaccia – L’ex magistrato ha cambiato completamente atteggiamento, arrivando a dire: “Quelli che devono andare a casa sono la politica e i governanti. Il problema non è il comico che fa politica attraverso la satira e la critica, ma che troppi politici fanno i comici”. A telecamere spente, ai tecnici di Striscia è sembrato che Di Pietro continuasse a riferirsi anche a loro come precari. Oggi questi sono andati a chiedergli spiegazioni. Tutto verrà mandato in onda questa sera. Quale sarà il vero Di Pietro? Quello che si presentava al Bagaglino e si tirava le torte in faccia e che fino a poco tempo fa prendeva a braccetto Ballantini, o quello che vuol far finire Striscia la Notizia?

Gianrico D’Errico