Home Spettacolo Musica Un treno per i fan di Ligabue: in anteprima la visione del...

Un treno per i fan di Ligabue: in anteprima la visione del film Campovolo 2.0

Ligabue, Campovolo 2.0 – Un’occasione da non perdere per centinaia di fortunati fan di Ligabue iscritti al barMario. Infatti lunedì potrebbero avere la possibilità di viaggiare su un treno con carrozze riservate, da Milano a Roma, con fermate a Bologna e Firenze, per un evento eccezionale che vedrà protagonista Ligabue con i suoi amici e con tutti i musicisti che l’hanno accompagnato durante il concerto al Campovolo di Reggio Emilia il 16 luglio. Il viaggio è promosso in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane e Rds media partner ufficiale e culminerà nella visione, in anteprima, del film in 3D “Ligabue Campovolo – Il film 3D”. Il film sarà nelle sale dal 7 dicembre. Dalla stazione di Roma i fan si recheranno direttamente al cinema, pronti per catapultarsi, indossando gli occhialini 3D, all’interno della trascinante esperienza di “Campovolo 2.0”.
Il film e il nuovo disco – E’ la prima volta che in Italia un film-concerto viene realizzato in 3D ed il risultato è quello di un lungometraggio che, mai come prima nei cinema, regala l’emotività di un concerto dal vivo. La parte docufilm, che si snoda durante tutta la pellicola, svela invece un inedito Luciano Ligabue che, nei luoghi in cui vive, racconta l’appassionante storia di un sogno nato vent’anni prima. Da lunedì 21 novembre inoltre sarà in radio “Ora e Allora”, il nuovo singolo di Ligabue estratto dal triplo cd live “Campovolo 2.011”, in uscita il giorno dopo, martedì 22 novembre. Il disco è la registrazione integrale del concerto di Campovolo e contiene 32 brani (oltre 150 minuti di musica), tra cui 3 inediti (extra di altri dischi): “M’Abituerò” (prodotto da Corrado Rustici e registrato con i ClanDestino, brano extra di ”Sopravvissuti e Sopravviventi”), “Sotto Bombardamento” (prodotto da Luciano Luisi e registrato con La Banda, brano extra di “Buon Compleanno Elvis”) e “Ora e Allora” (prodotto da Rustici e registrato con il gruppo attuale, brano extra di “Arrivederci, Mostro!”).
Donatella Donato