Home Spettacolo Musica

Africa Unite 30mo: il concerto, seconda parte (foto)

CONDIVIDI

Africa Unite, 30 anni, Concerto, Foto. Grande serata ieri al Live Club di Trezzo, alle porte di Milano. Nel 30mo anniversario della nascita degli Africa Unite, la più grande reggae band italiana, è andata in scena una vera e propria festa, con una lista lunghissima di grandissimi ospiti. Dopo la prima parte del concerto, ecco salire sul palco i Mellow Mood per un’originalissima versione di “Sensi”. A seguire ecco Moreno Turi degli Steela: con lui la band di Pinerolo propone “Amantide”.
E’ tutto un crescendo di emozioni e sorprese. Non siamo nemmeno a metà concerto ed ecco che on stage compaiono Manuel Agnelli, Tommy Massara degli Extrema e Mario Riso. Il gruppo, decisamente allargato in questa congiuntura, canta “Mentre fuori piove”. Il leader degli Afterhours resta nelle retrovie, in una sorta di dimostrazione di rispetto ai festeggiati della serata ed è Madaski ad invitarlo fisicamente a guadagnare la prima fila. Davvero emozionante e spettacolare lo show ma le sorprese saranno ancora molte.

Dopo un mini break Bunna, attorniato dagli Architorti, canta “U Man Right” e “Politics” in un suggestivo arrangiamento sperimentato qualche anno fa in una bellissima tournée nei teatri. E’ un’altra dimostrazione di come gli Africa si siano negli anni impegnati a sperimentare, a proporre qualcosa di davvero nuovo, originale.

Si passa poi agli albori, con “Last train to Brixton” e Marcello, membro storico della band, alla batteria. Madaski si avvicina a lui durante il pezzo, il suo sorriso dimostra la sua gioia nel ritrovare per una sera sullo stesso palco uno di coloro i quali hanno condiviso la nascita del suo progetto.
E’ il momento ora di Davide Graziano, di Cato, di Max Casacci e di Luca Morino: “Ritmo politico” è il loro brano. Si passa poi, senza il co-fondatore dei Mau Mau, a “Uniformi”. C-Max è visibilmente emozionato e lascia il palco tra gli abbracci di Bunna & C. Ecco poi Raphael con “Sui miei passi”.

Non è ancora finita, quello che accadrà più tardi sarà davvero, se possibile, ancora più forte.

Pier Luigi Balzarini

Cliccando in basso a destra si accede ad un’esclusiva photogallery del concerto

Fotografie di Pier Luigi Balzarini, in esclusiva per Newnotizie