Home Televisione

Bruno Vespa a Verissimo: “Non avrei trattato Gheddafi in quel modo”

CONDIVIDI

Verissimo, Bruno Vespa – Bruno Vespa sarà ospite della puntata di oggi pomeriggio di “Verissimo – Tutti i colori della cronaca”, il programma in onda sulla rete ammiraglia di Mediaset, a partire dalle ore 15:30 con la conduzione di Silvia Toffanin. La puntata è registrata e quindi possiamo fornirvi delle anticipazioni sui contenuti dell’intervista che la padrona di casa ha fatto al giornalista. Al conduttore di Porta a Porta la compagna di Piersilvio Berlusconi chiede un commento sulla morte di Gheddafi e soprattutto sulle foto che lo ritraggono morto e che hanno fatto il giro del mondo. Il commento di Bruno Vespa non è stato positivo, in quanto il giornalista non condivide nè la pena di morte inflitta al feroce dittatore, nè la divulgazione delle fotografie.

La morte di Gheddafi“Ho trovato la pubblicazione delle foto di Gheddafi orribile”, asserisce Bruno Vespa. “Sono contro la pena di morte nei confronti di chiunque. Non avrei trattato Gheddafi in quel modo. Capisco che Mussolini fu ucciso perché sottoporlo ad un processo sarebbe stato scomodo per troppa gente. E così Gheddafi. Avrebbe potuto dire troppe cose. Quindi l’hanno ammazzato”, continua il presentatore di Porta a Porta. “Comunque quelle scene non sono degne di nessun paese, civile o meno”, concude infine il giornalista.

Laura Errico