Calciomercato Udinese: futuro all’estero per Guidolin; in A per Asamoah

Calciomercato Udinese – In occasione di un’intervista rilasciata al sito ufficiale dell’Udinese, Francesco Guidolin parla del proprio futuro e ribadisce di non vedere la possibilità di allenare un’altra squadra, almeno in Italia. Il tecnico dei friulani ha infatti dichiarato quanto segue: “La mia scelta è Udine, sto bene qui, non vedo un futuro diverso da qui in Italia. Se lascerò la squadra sarà per andare all’estero”. Alla guida dei bianconeri dall’estate 2010, Guidolin può vantare una precedente esperienza con l’Udinese, allenata nella stagione 1998-99, e ha già allenato all’estero avendo ricoperto il ruolo di capo allenatore dei francesi del Monaco nella stagione 2005-06.

Asamoah sogna un futuro in ItaliaKwadwo Asamoah è ormai da qualche anno uno dei punti di riferimento dell’Udinese. Ad ogni modo il giocatore ghanese è molto richiesto sul mercato sia da compagini italiane (Juventus, Inter e Milan) sia straniere (Manchester City e United). Il ghanese, però, ha una sua preferenza come ha confessato a La Gazzetta dello Sport: “Premesso che ho un contratto con l’Udinese fino al 2016 e sto benissimo, se proprio devo dirlo preferirei restare in Italia. In una grande italiana. Sono al quarto anno di A, è un campionato molto difficile, adesso che ho imparato a conoscerlo e so come si gioca penso sia meglio pensare di restare qui. In Italia sono contento”. In estate, il Nazionale ghanese è stato accostato con insistenza al Milan: “Io non credo che mi volesse così tanto. Del resto si riparla a fine campionato come è giusto che sia. Sicuramente il Manchester City in questo momento è la squadra più forte d’Europa”.

 

 

Marco Valerio