E se domani – Quando l’uomo immagina il futuro, ritorna stasera l’appuntamento con Alex Zanardi

E se domani – Quando l’uomo immagina il futuro, stasera la prima puntata – Stasera, sabato 19 novembre alle 21.30 su Rai 3, andrà in onda la prima puntata della seconda edizione di E se domani – Quando l’uomo immagina il futuro, la trasmissione di divulgazione scientifica condotta da Alex Zanardi, che ha come fine quello di raccontare il mondo della scienza, proponendo approfondimenti su tre grandi aree tematiche: l’uomo, la società e l’universo. In questa prima puntata Alex Zanardi e Stefano Moriggi, filosofo della scienza, ricercatore dell’Università di Milano-Bicocca e di Bergamo ed editorialista, insieme al Presidente della Società Italiana di Etologia, il professor Enrico Alleva e al ricercatore Francesco Rovero, affronteranno il tema del rischio d’estinzione per diverse specie animali: negli ultimi 50 anni si pensa che l’uomo abbia contribuito a distruggere il 17% dell’ecosistema dell’Amazzonia; al tempo stesso negli ultimi dieci anni proprio in Amazzonia sono state scoperte più di 1200 nuove specie animali. Partendo dalla cronaca che ha visto alcuni bambini vittime di tubercolosi, si affronterà il tema del contagio e di tutte quelle malattie che si credevano oramai sconfitte del tutto, ma che, invece, tornano a colpire. A tale proposito interverranno il professor Massimo Andreoni, ordinario di Malattie infettive presso l’Università Tor Vergata, la dottoressa Ilaria Capua, che ha dato un contributo fondamentale per l’eliminazione del virus dell’Aviaria, e il dottor Carlo Urbani, che per primo riconobbe i sintomi della Sars. A loro Zanardi chiederà se sia possibile prevenire la diffusione di queste malattie e se, una volta contratte, sia possibile sconfiggerle.

Pietro Grasso, procuratore antimafia, l’ospite d’eccezione – Ospite d’eccezione sarà Pietro Grasso, attualmente a capo della Direzione Nazionale Antimafia. Che cosa è diventata oggi la mafia? Come la si riconosce? C’è un modo per sconfiggerla definitivamente? Queste saranno le domandeche Zanardi porrà al suo ospite.

La squadra – Zanardi sarà accompagnato dalla sua squadra, quest’anno composta da Valerio Massimo Manfredi, archeologo e scrittore, che dal Museo della Scienza e della Tecnica Leonardo Da Vinci di Milano racconta le storie di alcuni personaggi della storia che hanno dato il loro contributo alla scienza e alla società; la giornalista e ambientalista Paola Maugeri, che sarà alle prese con un’inchiesta sulle politiche ambientali di alcune città italiane e sullo stile di vita dei sei sindaci, per analizzare le loro abitudini di vita e se queste possano essere da buon esempio per i cittadini.  Nella prima puntata, Paola Maugeri farà visita al primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris.

G. T.