Fiorello contro Sabina Guzzanti: “Rosiconaaa”. Twitter non perdona

Fiorello, Sabina Guzzanti – Non si accontenta di aver sfiorato il 40% di share con il suo piùgrandespettacolodopoilweekend. Non si accontenta neppure di aver fatto fuori la concorrenza. E non parliamo di una concorrenza debole ma della dodicesima edizione del Grande Fratello che quest’anno, in confronto al mattatore Fiorello, sembra davvero giù di tono. Fiorello vorrebbe anche mettere a tacere la critica spietata e chi, nonostante i numeri, parla male del suo varietà. La sua battaglia parte con l’intervento a TvTalk nel quale difende il suo varietà dalle accuse di già visto e di essere poco innovativo. “Nessuno aveva intenzione di innovare niente, noi volevamo fare il varietà, cioè una varietà di cose. Secondo me innovare significa fare questo perché non esiste più: adesso è questa la novità”.

Fiorello contro le critiche al suo show – Sulle critiche, più in generale dice: “Quando un programma così viene seguito da 10 milioni di persone forse i blog che lo criticano dovrebbero rispettare le persone che lo hanno seguito. E’ facile dire da casa che bisogna innovare. La gente credo volesse questo. Non ho ancora capito cosa vuol dire innovare. Dopo di noi io sarò li sul divano a guardare gli innovatori che arriveranno. Adesso  innoveremo: faremo tutta la puntata sulle mani, con i piedi in su e il microfono sotto”. Ma Fiorello non si ferma qui. Al suo occhio no sfugge proprio niente, neppure le frecciatine della collega Sabina Guzzanti, nota al grande pubblico per le sue imitazioni dei politici italiani, o di quel che ne è rimasto. Il campo di battaglia è Twitter: “ogni tanto passo su Fiorello, noiosissimo!” – dice la Guzzanti. Ma Fiorello contrattacca: “!@SabinaGuzzanti ciao rosiconaaaaa!!! Pensa che una volta mi facevi ridere adesso mi fai tristezza! #rosica“. E visti i risultati sembra proprio che la Guzzanti sta a rosicà.

Gianrico D’Errico