Serie B 16a giornata: in vetta vince solo il Pescara, colpo dell’Ascoli

Serie B, sedicesima giornata – È la giornata dei pareggi quella che prende forma in Serie B oggi, partendo dal Torino che si fa fermare in casa del Crotone a reti inviolate. Pareggiano anche Sassuolo e Sampdoria, rispettivamente con Brescia e Bari, entrambe rimaste in dieci uomini, ma che resistono fino alla fine. L’unica vittoria da registrare in vetta è quella del Pescara, che rimanda il Gubbio per 2 a 1 e si riporta al secondo posto a 3 punti dal Torino. Perde, invece, il Padova in casa contro il Grosseto.

Bari in recupero – Parte male, quindi, l’avventura di Giuseppe Iachini sulla panchina della Sampdoria, che permette al Bari di trovare il secondo pareggio consecutivo, in rimonta, confermandosi al decimo posto, tanti quanto il Varese che perde col Cittadella. Importante salto in avanti del Verona, che espugna Empoli per 3 a 1 e si porta al quarto posto, in attesa del posticipo della Reggina. Questi i risultati odierni: Bari – Sampdoria 1-1; Crotone – Torino 0-0; Empoli – Verona 1-3; Juve Stabia – Modena 2-2; Nocerina – Vicenza 2-2; Padova – Grosseto 0-1; Pescara – Gubbio 2-1; Sassuolo – Brescia 1-1; Varese – Cittadella 0-1.

Ascoli che ci prova – In coda l’Ascoli battendo il Livorno si porta a 5 punti, cercando di avvicinare le altre squadre di bassa classifica, tra cui il Gubbio che perde e la Nocerina, che pareggia col Vicenza dopo tre sconfitte consecutive. Pareggi anche per Modena e Juve Stabia, che terminano la loro gara sul 2 a 2. Questa la classifica: Torino 35; Pescara, Sassuolo 32; Padova, Verona 28; Reggina 27; sampdoria, Grosseto 23; Varese, Bari 22; Cittadella 21; Livorno 20; Brescia 18; Crotone, Vicenza 17; Juve Stabia 16; Empoli, Albinoleffe, Modena 15; Nocerina, Gubbio 14; Ascoli 5.

Mario Petillo