Bere troppo dopo una corsa: non fa bene

E’ sbagliato bere troppo. Bere troppo durante una corsa o dopo un allenamento non fa bene. L’abuso di acqua può causare disturbi più o meno gravi, tra i quali lesioni cerebrali dovute a una improvvisa diminuzione di sodio nel sangue. A sostenere questa tesi sono i ricercatori del Loyola University Health System, che con uno studio pubblicato sul British Journal of Sports Medicine hanno dimostrato come l’eccesso di liquidi espone gli atleti al rischio di danni, a volte fatali. Il consiglio degli esperti è di affidarsi alla propria sensazione di sete: bere solo se il corpo lo richiede, senza esagerare di propria iniziativa.

Integrare i liquidi con frutta e verdura. Quasi la metà degli amanti del jogging beve troppo durante la corsa. Secondo i dati, oltre il 35% degli atleti adotta uno schema prestabilito per la propria idratazione, indipendentemente dal proprio senso di sete, mentre quasi il 9% beve semplicemente più che può. Winger Dugas, il coordinatore della ricerca, ha sottolineato: “All’inchiesta online hanno risposto quasi 200 atleti contattati personalmente, via e-mail o tramite volantini distribuiti in 3 diverse gare. Il 58% beve solo quando ha sete ma è ancora alta la percentuale di quelli che invece non seguono questo stimolo naturale. A volte per mantenersi idratati basterebbe nutrirsi di frutta e verdura, per integrare i liquidi.

Adriana Ruggeri