Home Spettacolo

Continua la battaglia tra Mike “The Situation” e Abercrombie

CONDIVIDI

Mike The Situation, Abercrombie – E’ arrivato un nuovo episodio dello scontro tra Mike Sorrentino, detto “The Situation”, e il noto brand Abercrombie & Fitch. Il protagonista del reality americano Jersey Shore ha infatti citato in giudizio il marchio di abbigliamento chiedendo 4 milioni di dollari per i danni subiti.      

La battaglia legale – Ripercorrendo in breve le tappe del rapporto burrascoso tra i due, ricordiamo che ad agosto l’Abercrombie & Fitch, tramite un comunicato stampa, aveva ammesso di sentirsi profondamente preoccupata per l’associazione associazione del marchio al beniamino di Jersey Shore, tanto da arrivare addirittura ad offrire al ragazzo e alla produzione del canale che manda in onda la serie, MTV, una somma di denaro per far si che il cast potesse indossare capi di abbigliamento di un altro marchio. Appena aveva appreso la notizia, The Situation aveva scritto su Twitter di esserne dispiaciuto. Questa settimana, mercoledì per l’esattezza, la storia è tornata a far parlare la stampa, quando gli avvocati di MPS Entertainment, la società fondata dal Signor Sorrentino ed il fratello Mark, ha intentato una causa contro Abercrombie & Fitch in Florida. Il motivo sembra essere l’utilizzo che l’azienda ha fatto della sua persona e della sua notorietà, visto che la nota griffe ha lanciato un’intera campagna usando gli slogan di The Situation come “GTL” e “The Fitchuation”.

Valentina Aiuto