Michael Bublé: il suo “Christmas” è in cima alle classifiche

Michael Bublé, “Christmas” – Manca più di un mese alla notte di Natale, eppure le persone iniziano già a sentire un tenero bisogno d’affetto, di calore casalingo, di neve da guardare dalla finestra vicino ad un camino acceso. Probabilmente “Christmas” di Michael Bublé è in cima alle classifiche proprio perché il giovane cantante è riuscito a dare agli ascoltatori ciò di cui avevano bisogno: atmosfera. L’undici novembre “Cold december night”, primo singolo estratto dall’album, è stato presentato alla radio. Uscito a fine ottobre, “Christmas” è un vero e proprio album natalizio, che Michael Bublé ha definito “la mia eredità”.

“Il mio Natale” – “Vi regalo il mio Natale”, ha detto Michael Bublé. Oltre trenta milioni di copie del disco di cui sopra sono già state vendute, per la gioia di quel cantante morbido e sensuale che, stavolta, ha voluto proporre ai propri ascoltatori un classico immortale. Un album a stampo religioso? Assolutamente no: Bublè, che dice di non aver pensato questo cd per i soli cristiani, spiega: “Non volevo fosse un album troppo religioso. Il mio migliore amico è ebreo, forse non festeggerà il Natale, ma adora queste canzoni”. Che qualche finto cinico, infreddolito dalla vita, riesca a farsi riscaldare dalle tue tiepide note, Michael? Augurarselo non costa nulla.

M.C.