Artrosi: scoperta la causa in alcune proteine del nostro corpo

L’artrosi è dovuta ad un eccesso di complemento. E’ stato individuato il meccanismo che causa l’insorgenza dell’artrosi. L’importante scoperta, pubblicata sulla rivista “Nature Medicine”, è stata fatta da un gruppo di ricercatori americani, con il contributo del professor Leonardo Punzi, direttore della Reumatologia dell’Università di Padova. La ricerca ha dimostrato il ruolo di un complesso di proteine presenti fisiologicamente nel nostro organismo, chiamato complemento, che sono coinvolte nella protezione da agenti infettivi batterici, immunitari e tumorali. Nel caso dell’artrosi, responsabile sarebbe un’eccessiva attivazione del complemento, che a sua volta scatenerebbe la produzione di numerose sostanze in grado di danneggiare la cartilagine articolare.

Nuove terapie per l’artrosi. L’artrosi è una patologia che colpisce oggi in Italia circa il 25% della popolazione oltre i 65 anni e, dato non trascurabile, il 15% della popolazione adulta over 20. La scoperta, confermata dapprima analizzando i liquidi articolari dei pazienti con artrosi e poi sugli animali, apre nuovi scenari più efficaci nella terapia di questa diffusissima malattia, che rappresenta la causa più frequente di disabilità nella popolazione.

Adriana Ruggeri