Ostia: colpi d’arma da fuoco in strada, due morti

Via del Sommergibile – E’ questo l’indirizzo della cittadina sul mare, vicinissima alla capitale tanto da essere considerata il lido dei romani, dove, intorno alle 17 è avvenuto il primo omicidio. Secondo i testimoni si sono sentiti più colpi d’arma da fuoco che hanno lasciato in strada morto sul colpo un uomo di 35-40 anni ancora non identificato.

Via Antonio Forni – La seconda raffica di colpi è stata sentita in via Forni, e l’uomo ferito gravemente ma ancora vivo, trovato in condizioni disperate è deceduto sull’ambulanza che lo stava trasportando all’ospedale Grassi di Ostia. Sul posto sono giunti gli uomini del commissariato di zona e quelli della squadra mobile di Roma, che in questo momento stanno effettuando i rilievi e interrogando le persone presenti sul posto.

Le vittime vivevano in zona – Gli uomini uccisi, entrambi italiani, secondo i testimoni risiedevano nella zona. Agli inquirenti resta solo da capire se anche questa esecuzione rientra nella scia di violenza che ha caratterizzato la capitale negli ultimi tempi o se si tratti di un episodio isolato attribuibile magari a una vendetta personale, per questo stanno cercando di capire se i due si conoscessero o avessero dei legami che possano permettere alle forze dell’ordine di risalire o identificare il loro assassino.

Marta Lock