Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Usa, Obama: ecco le prime sanzioni contro Teheran

CONDIVIDI

Isolamento – Dopo le continue schermaglie giunte dalle diverse fazioni in gioco, gli Stati Uniti hanno deciso di fare la prima mossa: è in arrivo un provvedimento volto ad isolare l’Iran da un punto di vista economico, petrolchimico e petrolifero. Ad anticiparlo, nei giorni scorsi, erano stati il Segretario di Stato Hillary Clinton e il Segretario al Tesoro Timothy Gheitner, e la firma del presidente Obama ha reso operativo il provvedimento.
Come ha ribadito l’inquilino della Casa Bianca, Teheran “ha scelto la via dell’isolamento internazionale”. Obama si è mostrato molto deciso nelle sue dichiarazioni, e ha proseguito: “Fino a quando l’Iran continuerà su questo pericoloso cammino, allora gli Usa proseguiranno nel trovare modi, in concerto con gli altri partner, per isolare e aumentare la pressione sul regime iraniano”.

I dettagli – La risoluzione Usa prevede pesanti sanzioni per persone fisiche o aziende che effettuino transazioni con i settori dell’economia iraniana ritenuti “a rischio” per una cifra superiore a 250.000 dollari, o superiore al milione di dollari nell’arco di un anno. L’obiettivo è chiaramente quello di strozzare i settori più prolifici del Paese mediorientale, e anche altri Stati hanno deciso di muoversi nella stessa direzione: Gran Bretagna, Francia e Canada hanno praticamente congelato tutti i rapporti bancari con i capitali iraniani, mentre anche l’Unione Europea è pronta ad aggiungere centonovanta nominativi iraniani alla blacklist contro il programma nucleare di Ahmadinejad.

Damiano Cristoforoni