Home Spettacolo Musica

Adriano Celentano: il 29 novembre uscirà il nuovo album

CONDIVIDI

Adriano Celentano – Si chiama “Facciamo finta che sia vero“ e uscirà il prossimo 19 novembre il nuovo album di inediti del grande Adriano Celentano. Il cd ospita brani derivati dalle collaborazioni con Giuliano Sangiorgi, Lorenzo Jovanotti, Franco Battiato e Raphael Gualazzi. A presentare quello che si preannuncia come un grande successo, c’è stato un comunicato stampa in pieno “stile Celentano”: “In questa occasione abbiamo preferito non fare un comunicato perchè Adriano preferisce lasciare ciascuno di voi pienamente libero e senza condizionamenti, di ascoltare, interpretare, farsi un’opinione riguardo a questo suo nuovo album. Per lo stesso motivo non farà interviste, convinto che mai, come in questa occasione a parlare per lui debba essere soltanto… Facciamo finta che sia vero. Buon ascolto”. Durante la presentazione, infatti, l’artista non è mai arrivato e sul palco c’erano solo Claudia Mori, moglie dell’artista, e Alessandro Massara, della Universal Music Italia.

Dicono Massara e la moglie – Massara ha raccontato orgoglioso del nuovo contratto tra Celentano e Universal, avvenuto dopo non pochi anni di corteggiamento: “Adriano ha fan in nazioni insospettabili, la sua musica è conosciuta dovunque. Mi ha fatto piacere perché, sì, avevo il sospetto che anche in Germania fosse molto noto, ma non pensavo che così tanti colleghi delle sedi europee Universal amassero così tanto questo artista“. La moglie, invece, ha risposto a molte domande sul cd e sulle intenzioni future dell’artista. Quando le è stato chiesto se Adriano pensa di tornare in tv, ha risposto:  “Farà qualche apparizione televisiva, ma in modo non classico, ha un suo piano ma non lo sappiamo cosa farà e dove, di certo non farà un programma suo“. Poi  le hanno domandato come si è pensato a quelle specifiche collaborazioni e, a quel punto, Claudia ha esordito:  “Le collaborazioni sono nate spontaneamente, la prima con Franco Battiato. Adriano conosceva bene tutti e tre gli artisti con cui ha collaborato, si sono sentiti e hanno realizzato questo pezzo. Con Lorenzo è stato tutto molto easy, naturale. Quando gli artisti sono importanti, le cose sono molto più semplici di quello che potrebbe apparire“. Infine, per quanto riguarda la possibilità di un tour ha precisato: “Non escludo la possibilità di un evento unico che si potrebbe fare l’anno prossimo, magari in uno Stadio. O quattro, cinque eventi in giro per l’Italia

Valentina Aiuto