Angelina Jolie: Potevo morire giovane

Angelina Jolie, morte – “Sono passata attraverso periodi pesanti e  scuri ma sono sopravvissuta. Non sono morta giovane, perciò sono molto fortunata. Purtroppo ci sono tanti artisti e persone comuni che non sopravvivono a certe cose”. Con queste parole la nota attrice dello star system hollywoodiano si è confidata di fronte alle telecamere del programma tv statunitense 60 Minutes. Non tutti infatti sanno che Angelina Jolie, prima di esporsi in prima linea e sostenere la lotta per i diritti umani, ha sperimentato ogni genere di droga e trasgressione e più volte è stata ad un passo dal cadere nel baratro.

Brad Pitt il salvatore – Da quando Brad Pitt è entrato nella vita della bellissima Angelina Jolie il suo stile di vita è cambiato e lei è riuscita a mettere definitivamente la testa a posto tanto da poter accudire la sua numerosa prole (6 figli di cui 3 adottati) e dedicarsi alle missioni umanitarie. Ma l’attrice è comunque cosciente del suo torbido passato – fatto di eroina, alcol e altre dipendenze –  e sa che non si può cancellare ma solo tenere sotto controllo.  “Sono ancora una cattiva ragazza. Quel lato oscuro di me mi appartiene ancora, solo che adesso è al suo posto. Appartiene a Brad Pitt e alle nostre avventure”, confida teneramente la signora Pitt-Jolie.

C. M.