Fabrizio Corona aggredito con un cacciavite

Aggressione a Fabrizio Corona – Fabrizio Corona è di nuovo al centro dell’attenzione e della cronaca. Questa volta però non ha subito nessuna denuncia, bensì è stato lui a sporgere querela. Il motivo? L’ex re dei paparazzi ha dichiarato alle forze dell’ordine di aver subito un’aggressione nella sua agenzia di Milano.

L’aggressione – Fabrizio Corona, che recentemente ha nuovamente ottenuto spazio sui giornali di gossip per la notizia della gravidanza di Belen Rodriguez, la quale sembra abbia perso il bambino a causa di un aborto spontaneo, ha denunciato ai carabinieri di aver subito un’aggressione da parte di un suo ex collaboratore. L’uomo ha chiamato gli agenti della Questura di Milano dicendo che un suo ex collaboratore ha fatto irruzione nella sua agenzia, che si trova in Corso Como a Milano. L’aggressore, secondo il racconto di Corona, si è recato presso l’agenzia durante la giornata, però, non trovandolo, ha deciso di farvi ritorno dopo qualche ora. Quando si è trovato davanti a Fabrizio Corona ha preteso dall’uomo il pagamento di alcuni servizi realizzati, per una somma complessiva di 4000 euro. L’ex collaboratore, non vedendo da parte di Corona l’intenzione di effettuare i pagamenti richiesti, lo ha minacciato, sbattendo anche i pugni contro il muro ed utilizzando un cacciavite.

Laura Errico