Probabili formazioni Milan-Chievo: Allegri cerca il pronto riscatto contro i clivensi

Probabili formazioni Milan-Chievo. Milan – I rossoneri hanno perso la partita giocata contro il Barcellona, salutando così ogni possibilità di chiudere in testa il proprio girone di Champions. La sconfitta contro i blaugrana è stata salutata però da un coro di voci soddisfatte: Allegri, Galliani ed Ibrahimovic hanno dichiarato che il risultato ha premiato il Barça, ma si sono detti soddisfatti per l’intensità messa in campo dal Milan, che gli ha permesso di combattere ad armi pari coi catalani. La parentesi di Champions va comunque archiviata, perché domenica sera si dovrà affrontare il Chievo. Contro i clivensi mancherà forse Nesta, uscito dolorante ieri. Al suo posto Allegri potrebbe schierare Yepes o Bonera. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Abbiati; Abate Yepes Thiago Silva Antonini; Aquilani Ambrosini Nocerino; Boateng; Pato Ibrahimovic. A disposizione: Roma, Bonera, Mexes, Emanuelson, Van Bommel, Seedorf, Robinho. Allenatore: Allegri. Indisponibili: Amelia, Gattuso, Flamini, Cassano, Nesta. Squalificati: nessuno.

Chievo – La formazione di Di Carlo è approdata agli Ottavi di Finale di Coppa Italia, grazie alla vittoria ottenuta sul Modena nella gara giocata ieri. Una gara dove l’ex-tecnico della Sampdoria ha dato vita ad un copioso turn-over, che lo ha ripagato ampiamente, e che gli ha permesso di tenere a riposo tanti titolari, che domenica sera avranno il loro bel da fare contro Ibrahimovic e compagni. Contro il Milan infatti dovrebbe scendere la stessa formazione che ha battuto il Catania al Massimino. Di Carlo però potrebbe regalare qualche sorpresa da qui a domenica: Hetemaj e Paloschi potrebbero giocare al posto di Luciano e Thereau, per dare maggiore sostanza ed imprevedibilità alla manovra gialloblu. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Sorrentino; Frey Andreolli Mandelli Jokic; Hetemaj Rigoni Bradley; Sammarco; Pellissier Paloschi. A disposizione: Puggioni, Cesar, Acerbi, Luciano, Vacek, Moscardelli, Thereau. Allenatore: Di Carlo. Indisponibili: Sardo, Morero, Cruzado. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono