Home Spettacolo Gossip Processo Ruby: anche George Clooney e Cristiano Ronaldo fra i testimoni

Processo Ruby: anche George Clooney e Cristiano Ronaldo fra i testimoni

Clooney, processo Ruby – Paradossale. Ci troviamo in un momento storico che è assurdo al punto che si può fare del gossip anche sull’ex Presidente del Consiglio. Ciò che è peggio è che si tratta di un periodo che va avanti da anni. Ve lo immaginate l’ex fidanzato di Elisabetta Canalis, nonché celeberrimo attore di Hollywood, costretto in tribunale a causa delle dichiarazioni di tale Ruby Rubacuori, spacciata a suo tempo per nipote di Mubarak dall’allora Premier nostrano? Ebbene, fra i duecentoquattordici testimoni chiamati in causa dalla procace tardo adolescente marocchina, vi sarebbe anche George Clooney, oltre che il calciatore Cristiano Ronaldo. Motivo? Secondo la signorina Ruby i due avrebbero presenziato ad alcune feste tenutesi presso la celebre dimora di Silvio Berlusconi ad Arcore.

Si prevede smentita – Inutile dire che i due non sembrano voler appoggiare la tesi della ragazza, come conferma anche Niccolò Ghedini, avvocato del sedicente liberale che ha dovuto di recente abbandonare la sua carica istituzionale. “Dalle dichiarazioni che hanno reso alla stampa non erano affatto presenti, ma è ovvio che devono venire a dirlo in tribunale.”, dice Ghedini. Effettivamente, risulta un po’ difficile per la fantasia di molti immaginare George Clooney che, bello come il sole, ricco di fama e pecunia e potenzialmente pieno di donne, senta l’impellente bisogno di andare ad Arcore a fare presenza ad una festicciola dilettevole, che i più arditi immaginano condita da ragazze senza veli e statuine di Priapo, ma solo perché qualche mascalzone ha lasciato troppa libertà alla propria lingua biforcuta, ovviamente.

M.C.