Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Asl di Firenze condannata a risarcimento non vuole pagare

Asl di Firenze condannata a risarcimento non vuole pagare

Appendicite non diagnosticataEleonora, 11 anni, di Molin del Piano, alle porte di Firenze, stava male, aveva quel dolore forte al basso ventre che all’ospedale non avevano saputo diagnosticare, eppure era una semplicissima appendicite. La bimba è rimasta in ospedale pediatrico per un lungo mese, con fortissimi dolori, senza che nessuno, né medici né infermiere si rendessero conto che la piccola stava morendo per una degenerazione in peritonite.

Nel 2008 il decesso nel 2010 la condanna – I genitori avevano denunciato la struttura ospedaliera portando il caso in tribunale e 10 mesi fa avevano finalmente ottenuto un risarcimento di 3 milioni di euro, oltre alla condanna a 1 anno per il pediatra e a otto mesi per il medico di guardia. Ma l’Asl non ha ancora effettuato il versamento del risarcimento.

Fatto gravissimo – Così l’avvocato dei genitori della bimba definisce la presa di posizione dell’Azienda Sanitaria, che, se è pur vero che ha la facoltà di rifiutarsi di adempiere al provvedimento in quanto ha presentato ricorso, è evidente che dal punto di vista etico è una cosa gravissima, e ha annunciato di voler ricorrere a un intervento coatto con sequestro. L’Azienda Sanitaria ha tutta l’intenzione, invece, di attendere l’udienza del processo d’appello già fissata per il 13 dicembre, prima di mettere mano al portafogli.

Marta Lock